Volkswagen: pronta ad eliminare ‘posti di lavoro’

La casa automobilistica Volkswagen ha annunciato l’ eliminazione di posti di lavoro entro i prossimi 5 anni. Conta di eliminare tra i 5.000 e 7.000 lavoratori, rimpiazzandoli con nuovi processi di ‘automazione’.

Da qui fino al 2023 la società investirà 4,6 miliardi di euro su robotica e processi amministrativi, puntando all’ aumento degli utili alla fine del periodo in esame. Ma complessivamente gli investimenti in nuove tecnologie saranno di 8 miliardi di euro, come riporta Dow Jones la società reperirà questi fondi nelle proprie risorse e su sviluppo software di elettronica, dovrebbero venir creati all’ incirca 2.000 nuovi posti di lavoro.

In una nota il Colosso Automobilistico fa sapere che rispetterà tutte le tutele dell’ organico previste dagli accordi sindacali.

di Redazione

Riproduzione riservata