La ribalta del Cinema Italiano, merito di Pascal Vicedomini

Hollywood– Tra le luci ed i tanti volti del cinema internazionale, il cinema italiano è presente grazie al Festival L.A Italia ideato e portato avanti ormai da quattordici anni a questa parte, dal noto Pascal Vicedomini.

Lo scopo di L.A Italia ? Portare il cinema Italiano oltre i confini, tutelarci e dimostrare che nel nostro cinema ci sono talenti -.

La serata si è svolta all’ insegna della proiezione di due pellicole cinematografiche di spessore: Il Primo Re di (Matteo Rovere), ‘Lucania, terra di sangue e magia’ di (Gigi Roccati). Tra gli applausi la presenza dei principali attori Italiani protagonisti alla cerimonia.

Alla chiusura della stessa c’ è stata poi, la sfilata dei candidati agli Oscar 2019: Tra questi, Adam McKay, regista di ‘Vice’ candidato appunto come miglior regista e poi Nick Vallelonga candidato per la sceneggiatura di ‘Green Book’.

di Redazione

Riproduzione riservata

“Italiani Si Rimane, il libro di Beppe Severgnini”

Da pochi mesi dalla sua uscita “Italiani Si Rimane” (Edito da Solferino) è un libro struggente per la sua intelligenza, una scrittura appassionante ed ironica. Beppe Severgnini importante firma del Corriere della Sera e allievo del grande giornalista I. Montanelli ci mette veramente se stesso:

dai legami che attraversano la terra di origine, la periferia Cremonese e tanto altro con le sue esperienze professionali e personali.

Italiani si rimane, qualsiasi cosa succeda. Ci sono sconfitte che valgono delle medaglie.-

Bisogna tener forza, prenderla con ironia, altre volte invece incominciare a restituire qualcosa. Il racconto di un viaggio, un diario pubblico invitando i giovani ad essere curiosi con entusiasmo e voglia di progettare.

di Redazione

Riproduzione riservata