Parlamento Europeo, Approvata la riforma del ‘Copyright’

E’ stata appena approvata dal Parlamento Europeo la riforma del copyright. Il decreto che contiene le nuove norme sul diritto d’ autore in internet è passato con 348 Sì, 274 No e 36 astenuti.

Il contenuto della nuova direttiva darà la possibilità agli editori di stampa di negoziare accordi con le piattaforme per farsi pagare in caso di utilizzo dei loro contenuti (diritti connessi) ma gli introiti dovranno essere condivisi in buona remunerazione tra i giornalisti e gli autori. Inoltre vengono riconosciute deroghe per tutelare start-up e piccole imprese. Restano fuori Wikipedia, Open Source, Meme per l’ obbligo di rispettare le nuove regole sul copyright.

di Redazione

Riproduzione riservata

Wikipedia, Oscurata la Pagina Italiana

La pagina Italiana di Wikipedia -Enciclopedia libera- è stata oscurata in vista del voto per la riforma del copyright del 26 marzo. A partire da oggi, per le prossime 24 ore le voci di Wikipedia in lingua Italiana saranno irraggiungibili da ogni portale web.

La Comunità si è schierata nuovamente a favore di un’ azione forte di protesta, volta ad informare il maggior numero di cittadini come la nuova Direttiva che influirà negativamente sulla libertà di espressione e di partecipazione online’.

spiega (Wikimedia) l’ associazione che sostiene l’ enciclopedia libera-.

Nei giorni passati altre quattro versioni linguistiche di Wikipedia:

in tedesco, slovacco, ceco e danese, sono state oscurate per gli stessi motivi. Dunque, sarà imminente l’ esito del voto da parte del Parlamento Europeo.

di Redazione

Riproduzione riservata

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: